Multichannel Medical Conference: SIU 2015

novembre 16, 2015 in Eventi pharma di Oscar Lambrughi

Se trovi interessante questo articolo, iscriviti alla Newsletter mensile di Digital Pharma.
Lascia l’indirizzo email nel box a destra e sarai sempre aggiornato sul mondo del marketing e della comunicazione farmaceutica.

Come rendere memorabile la presenza di un brand o di una azienda pharma ad un congresso medico?

Nuove tecnologie e nuovi format possono essere un’ottima risposta.

In occasione del Congresso SIU 2015 (Società Italiana di Urologia), GSK, grazie al forte impulso del Multichannel Director Sergio Degrassi, ed Educom hanno ideato e sviluppato un ecosistema di nuove iniziative digitali integrate e sinergiche a canali più tradizionali come email marketing, field force e direct.

Di seguito, le iniziative più innovative:

STAND con REALTA’ IMMERSIVA

logo-prostata-channelTesseract”: un’applicazione in realtà virtuale immersiva ad hoc per la presentazione del nuovo website GSK Urologia www.prostatachannel.it.

Virtual Reality_Oculus 1

Si tratta della prima realizzazione italiana di presentazione di un portale web in Virtual Reality, tramite un viaggio immersivo e interattivo in 3D con caschi OCULUS all’interno del mondo Prostata Channel e dei suoi diversi contenuti. L’immersività è stata enfatizzata anche dalla possibilità di interagire effettivamente all’interno dell’ambientazione virtuale con “gesture” specifiche (avvio dell’applicazione, apertura di porte, poll di gradimento, ecc) grazie all’uso dello strumento di rilevazione del movimento nello spazio KINECT.

Unire un ambiente reale –  che da fisicità –  a quello virtuale, Virtual Reality_Oculus 2permette di avvicinare ancora di più i due mondi, risultando un nuovo metodo di approccio comunicativo senza eguali.
L’iniziativa ha avuto un assoluto successo: per tutta la durata del congresso, le due postazioni di realtà immersiva allo stand hanno attirato l’attenzione di numerosi medici che hanno provato a vivere quest’esperienza in prima persona con interesse ed entusiasmo.

 

QUESTION TIME: UN SIMPOSIO NON-CONVENZIONALE

Le novità non si limitano allo stand, il modo di concepire il Question Time (un’ora di simposio) si può dire sia stato rivoluzionario per un congresso medico.

FORMAT ORIGINALE

Evento Question Time

La conferenza è stata concepita e sceneggiata con un format originale che ha visto il paziente al centro non solo delle relazioni, ma anche della sala stessa. Il paziente è stato presente in modalità virtuale, “simulando” un  collegamento da casa, grazie alla messa in onda di video pre-registrati.

In perfetta modalità storytelling, i video del paziente, insieme con gli interventi dei relatori e dei moderatori, hanno costituito un unico racconto. Il personaggio/paziente ‘Giuseppe’, 74enne affetto da Iperplasia Prostatica Benigna, è stato il fulcro su cui si sono sviluppate le diverse tematiche mediche del simposio.

 

Di seguito, un breve spezzone di uno dei video. 

DIRETTA STREAMING

Grazie alla diretta streaming, gli urologi in tutta Italia si sono potuti collegare, da ospedali o studi medici, al portale Prostata Channel e seguire la conferenza in diretta e inviare le loro domande.

 

SOCIAL NETWORKS

Twitter ProstataChannelPeriscopeDurante la conferenza, è stato possibile seguire l’evento sia con LIVE TWITTING  #QtimeGSK sul profilo Twitter @prostatachannel e sia in diretta con Periscope.

 

 

 

INTERATTIVITA’ LIVE

App QuestionTime 1App QuestionTime 2I medici, sia presenti in sala sia collegati in streaming, hanno potuto porre domande ai relatori relativamente a quanto si discuteva in diretta. Le domande, che non hanno ricevuto risposta per questioni di tempo, sono presenti online, e accessibili con facilità dal website, con le relative risposte date dal relatore di riferimento.

Una APP creata ad hoc ha dato la possibilità alla platea in sala di interagire in modalità live, rispondendo in diretta tramite App alle domande fatte dai relatori, inviare loro domande o accedere ai profili social.

 

 

RIPRESA SFERICA 360° DEL CONGRESSO: PRIMA NAZIONALE!

E’ stata anche la prima assoluta nazionale Italiana di ripresa immersiva 360° con camera sferica Freedom 360 di un evento congressuale. Le riprese video a 360° permettono di rivivere un evento in prima persona, osservando il mondo in modalità inedita. Lo spettatore acquisisce la facoltà di scegliere il proprio punto di osservazione, svincolandosi dai limiti delle riprese tradizionali che lo pongono in uno stato di visione passiva.

L’appuntamento del Congresso Nazionale SIU 2015 ha costituito un’irripetibile opportunità per attestare GSK come azienda innovatrice nella comunicazione digitale; andando a immortalare, per la prima volta in Italia, un congresso in modalità immersiva.

Le riprese immersive sono state rese disponibili post-evento sul sito www.prostatachannel.it.

Il congresso SIU 2015 è stata l’occasione per dimostrare come, anche nell’ambiente Healthcare e Pharma, si possa, o meglio, si debba utilizzare nuove tecnologie e sviluppare iniziative e idee originali, con il potenziale di ingaggiare, coinvolgere, emozionare con maggior efficacia pur preservando il carattere scientifico dell’ambito e dei contenuti trattati.