DynaMed e la medicina basata sulle evidenze

giugno 27, 2013 in Case Studies di Oscar Lambrughi

Se trovi interessante questo articolo, iscriviti alla Newsletter mensile di Digital Pharma.
Lascia l’indirizzo email nel box a destra e sarai sempre aggiornato sul mondo del marketing e della comunicazione farmaceutica.

Oggi voglio parlare della medicina basata sull’evidenza e di come il web favorisce lo scambio e la diffusione di informazioni e documenti medico scientifici, indispensabili ai medici e agli operatori sanitari (e-physician).

La medicina basata sull’evidenza (EBM – Evidence based Medicine) integra l’esperienza professionale del medico con le conoscenze e le informazioni delle evidenze scientifiche derivate da ricerche sistematiche.
Il medico tradizionalmente, infatti, pratica in base alla propria esperienza e a osservazioni personali (quindi diagnosi, indicazioni sono dipendenti al livello di aggiornamento e all’affidabilità delle fonti utilizzate dall’operatore sanitario). L’EBM propone, invece, un nuovo paradigma, secondo cui le osservazioni e l’esperienza si integrano con le conoscenze di evidenze scientifiche, che sono facilmente consultabili in particolari database disponibili in rete.

Le banche dati online e gli aggregatori di informazioni forniscono di fatto un importante e fondamentale strumento conoscitivo per il medico e le aziende sanitarie, oltre che un utile mezzo per l’aggiornamento medico continuo.

dynamedDynaMed, per esempio, è un strumento a pagamento, realizzato da EBSCO, per il supporto decisionale basato sulle evidenze scientifiche.
Il portale presenta oltre 3 mila schemi clinici legati a patologie, argomenti medico-scientifici e 800 schede dell’AHFS Drug Information, con valutazioni comparative su farmaci, che possono essere facilmente consultate da medici, studenti e professionisti del settore .
DynaMed viene aggiornato quotidianamente, monitorando più di 500 riviste cliniche (BMC, Annals of Family Practice, Annals of Internal Medicine, Lancet, New England Journal of Medicine, ACP Journal Club…) e database (Cochrane) di revisioni sistematiche dell’evidenza. Tutte le informazioni raccolte sono selezionate e valutate in base alla loro rilevanza clinica e validità scientifica e integrate a quelle esistenti presenti sul portale.
Le informazioni possono rientrare in uno dei tre livelli d’evidenza:

  • Livello 1 likely reliable
  • Livello 2 mid-leve
  • Livello 3 lacking direct

 

Dalla homepage è possibile fare una ricerca di informazioni, oltre che visualizzare la lista degli argomenti. La ricerca dei contenuti può avvenire sia per termini contenuti nei titoli o nel testo degli argomenti, così che la ricerca avvenga in tutto il testo di ciascun argomento del data base.
dynamed-medicina-evidenza-2

 

Dynamed produrrà poi un elenco di risultati in ordine di importanza, cliccando sull’argomento più in linea con la nostra ricerca comparirà poi una scheda dettagliata.

Sempre dalla homepage è possibile consultare gli argomenti anche per ordine alfabetico, oppure per categoria, cliccando su “Browse by Category” per visualizzare l’elenco delle categorie, sottocategorie.

Il portale consente, inoltre, all’utente di accedere a particolari schede di farmaci e malattie tramite i collegamenti Rx, Dx e TX, che si trovano a fianco del sommario nell’elenco dei risultati:

  • collegamento a un farmaco Rx permette di avere la scheda del farmaco con il dosaggio e l’ampliamento della sezione amministrativa;
  • collegamento a una malattia Dx permette di avere la scheda della malattia con l’ampliamento della sezione diagnosi;
  • collegamento a una malattia Tx permette di avere la scheda della malattia con l’ampliamento della sezione cura.

E’ possibile poi condividere una ricerca o uno specifico argomento utilizzando i cosiddetti Persistent Links, si tratta di link che è possibile inviare via email a altri utenti registrati.

DynaMed ha anche dei calcolatori interattivi medici, che permettono di inserire valori nelle formule più comunemente utilizzate come ad esempio la stima delle proteine presenti nell’urina, l’incidenza della polmonite in una popolazione o su un paziente con o senza fattori di rischio.