MAPS: una soluzione per l’aderenza alla terapia

luglio 18, 2012 in Case Studies

I danni della non aderenza alle terapie

In alcuni post precedenti vi avevo già parlato del problema della non aderenza alle terapie e delle conseguenze che questo fenomeno può avere per la comunità in termini di costo per i sistemi sanitari nazionali e per le aziende farmaceutiche come causa di perdita di fatturato.
Oggi vi parlo di una soluzione alla non aderenza messa a punto da Boehringer Ingelheim, che non solo riguarda i pazienti, ma coinvolge attivamente anche i farmacisti.

 

Il CBI Summit

Durante l’undicesima edizione del Summit on Patient Adherence, (26, 27 aprile 2012), sponsorizzato dal Center for Business Intelligence, sono stati assegnati tre premi alle migliori iniziative per la promozione dell’aderenza alle terapie attraverso  Stakeholder e Patient Engagement, ideate da aziende farmaceutiche, compagnie assicurative e datori di lavoro.
L’obiettivo è quello di promuovere nuovi approcci e mostrare varie strategie di comunicazione per influenzare il comportamento del paziente, presentando case studies di successo, come esempi di possibili  soluzioni al problema dell’aderenza alla terapia.

I tre vincitori:

  1. MedCo (Compagnia assicurativa)
    Iniziativa: Express Scripts
  2. Evive Health (Datore di lavoro)
    Iniziativa: Communications on Evidence-Based Care
  3. Boehringer Ingelheim (Azienda farmaceutica)
    Iniziativa: Eleven Dimensions of Non-Adherence

Leggi il resto di questa voce →