Se trovi interessante questo articolo, iscriviti alla Newsletter mensile di Digital Pharma.
Lascia l’indirizzo email nel box a destra e sarai sempre aggiornato sul mondo del marketing e della comunicazione farmaceutica.
Oscar Lambrughi

I vincitori degli AboutPharma Digital Awards

ottobre 25, 2013 in Eventi pharma

ECCO LE ECCELLENZE DEL FARMACO E DELLA SALUTE

aboutpharmadigitalawardsIeri sera, giovedì 24 ottobre, presso l’Hotel Hilton di Milano si è tenuta la cerimonia di premiazione degli AboutPharma Digital Awards.
Si tratta della prima edizione che ha premiato i migliori progetti digitali lanciati dalle aziende farmaceutiche e dai produttori di dispositivi medici, ma anche da istituzioni del Sistema Sanitario, dipartimenti universitari, centri di ricerca, associazioni di pazienti e protagonisti dell’Healthcare.
Dieci premi ideati da HPS (Health Publishing and Services), editrice del mensile AboutPharma and Medical Devices, assegnati da una giuria d’eccellenza, più un premio finale assegnato al brand maggiormente concentrato sull’area digitale. Quest’ultimo riconoscimento è stato attribuito a Merck Shard and Dohme, che si è affermata come “Best Digital Company” nel panorama dell’Healthcare italiano.

Ecco, invece, i premi delle altre dieci categorie:
Leggi il resto di questa voce →

Oscar Lambrughi

AboutPharma premia l’innovazione digitale

luglio 16, 2013 in Eventi pharma

A ottobre avrò l’onore di partecipare come membro della giuria scientifica alla consegna dei primi AboutPharma Digital Awards .

aboutpharmaGli Awards premieranno i migliori progetti digitali lanciati dalle aziende farmaceutiche, dai produttori dei dispositivi medici, da istituzioni del Sistema Sanitario, dipartimenti universitari, centri di ricerca e associazioni di pazienti.

Insieme a me altri esperti del settore avranno il compito di valutare i progetti presentati (c’è tempo fino al prossimo 31 luglio), tra cui Simona Zanette (Presidente IAB); Antonio Gaudioso (Segretario generale Cittadinanzattiva); Luca Toschi (direttore di Communication Strategies Lab – Università di Firenze); Marco Fanti (direttore generale Campus Multimedia In.Formazione); Walter Gatti (direttore editoriale AboutPharma); Luca De Biase (Editor Innovazione Il Sole 24Ore); Roberto Liscia (presidente Netcomm); Claudio Cricelli (presidente SIMG); Andrea Mandelli (presidente FOFI), Mario Mauri (Media for Health), Stefano del Frate (direttore Generale ASSOCOM).
Diverse le categorie previste dal premio:

  • app per medici
  • app per pazienti
  • progetto formativo digitale
  • sito aziendale
  • progetto sviluppato da un’azienda con associazioni di pazienti e cittadini
  • social marketing
  • mobile advertising
  • video e interactive video
  • gaming
  • realtà aumentata

Sarà, inoltre, dato il titolo di “The best company on the web” (il premio è la somma distintiva degli altri) all’azienda che ha evidenziato strategie e realizzazioni di alta qualità, di immediata fruizione e di efficace e innovativa visione digitale e attribuisce l’eccellenza digitale all’azienda.

Oscar Lambrughi

Il nuovo report di Eye on FDA

giugno 18, 2013 in Pharma on line

Comunicare attraverso digital e social media è davvero così “pericoloso”?

Lo scorso aprile è stato pubblicato un nuovo report intitolato “FDA communications oversight in a digital era” , riguardante l’aspetto normativo dell’utilizzo dei media digitali da parte delle aziende farmaceutiche.

L’autore del report è Mark Senak, vice presidente dell’agenzia di comunicazione Fleishman-Hillard e autore del blog Eye on FDA.
Nello specifico il report illustra i risultati di uno studio effettuato sulle ammonizioni rivolte dalla FDA alle aziende farmaceutiche americane nel periodo compreso fra gli anni 2008 e 2012 , in totale 173.

Le aziende del settore farmaceutico sono spesso “in ritardo” rispetto alle aziende di beni di largo consumo nell’adottare delle strategie di comunicazione digitale e la giustificazione più ricorrente che viene data è che le aziende farmaceutiche hanno timore di incorrere in sanzioni, dato che non è stata ancora stabilita una chiara e lineare normativa che regolamenti la comunicazione online e sui social.

Senak stravolge questa visione e fornisce dei dati ben precisi che dimostrano che i mezzi di comunicazione tradizionalmente utilizzati nel settore farmaceutico non sono meno “pericolosi” di quelli che l’avvento del web 2.0 ha fornito alle aziende.

Leggi il resto di questa voce →

Oscar Lambrughi

Accenture Report: la vita nella “nuova normalità”

maggio 17, 2013 in Web marketing

aziende-farmaceutiche-marketing

Il mese scorso la divisione life sciences di Accenture ha pubblicato il suo ultimo report Life in the New Normal: The Customer Engagement Revolution” riguardo gli obiettivi strategici delle aziende farmaceutiche per il 2013, l’agenzia ha intervistato 200 direttori vendite e marketing delle principali aziende con sede negli Stati Uniti (con un fatturato superiore al miliardo di dollari) nel periodo compreso fra dicembre 2012 e gennaio 2013.
I principali risultati della ricerca indicano come le aziende farmaceutiche si stiano oggi allineando con le più moderne aziende di beni di largo consumo che venivano tradizionalmente viste come più innovative sul fronte del coinvolgimento del consumatore e degli altri stakeholder aziendali.
Leggi il resto di questa voce →

Oscar Lambrughi

Medici opinion leader online: chi sono e come si coinvolgono

aprile 10, 2013 in Social media

Nel post precedente vi ho parlato di Creation Pinpoint, uno strumento che permette di monitorare le conversazioni online dei medici e dei professionisti sanitari e in questo post vi voglio parlare dei risultati di alcuni studi svolti con questo strumento . Dopo aver tracciato le conversazioni dei medici online è, infatti, emerso che gli operatori sanitari attivi online possono essere classificati secondo tre tipologie:

medici-opinion-leader

  1. Social media big hitters.
    Si tratta di medici che hanno completamente fatto propri gli spazi digitali e che interagiscono attraverso account multipli su diversi social media. Solitamente si tratta di medici generici per lo più interessati all’educazione in campo medico.
  2. Specialists.
    Questi medici non hanno profili online sofisticati, come quelli del precedente gruppo, ma sono abitualmente attivi solo su una ristretta gamma di argomenti. Data la loro specializzazione e il loro focus professionale hanno maggior probabilità di condurre una discussione rilevante in queste aree specialistiche e le loro discussioni in tali aree risultano molto credibili.
  3. One-hit wonders.
    Questi ultimi non appartengono a nessuno dei due precedenti gruppi poiché hanno tenuto online una sola discussione, apparentemente isolata e di rilievo. Un ulteriore monitoraggio di questi medici potrebbe portare a scoprire successive conversazioni condotte su temi rilevanti.

Leggi il resto di questa voce →

Oscar Lambrughi

Il risparmio aumenta gli investimenti nel digital

marzo 27, 2013 in Web marketing

Gartner ha intervistato 250 responsabili marketing di grandi aziende statunitensi. In media, gli intervistati hanno affermato di aver speso il 10,4% dei ricavi aziendali in attività di marketing nel 2012, di questi il 24%, vale a dire il 2,5% dei ricavi totali, è stato utilizzato per iniziative digitali.
Leggi il resto di questa voce →

Oscar Lambrughi

Digital pharma trends: l’Interactive Guide 2013 – parte 2/2

marzo 21, 2013 in Web marketing

Trend e dati del digital pharma visti da Medical Marketing & Media

interactive-guideContinuiamo con l’analisi dei principali trend emersi e dati forniti dal magazine speciale di MM&M, parlando di struttura aziendale, di rapporto con il regulatory interno, di rapporto fra medico e device mobile e, infine, delle nuove sfide che le aziende del settore farmaceutico dovranno affrontare da questo momento in poi.

 

Ristrutturare per innovare

Proprio mentre le aziende farmaceutiche stanno concentrando i propri sforzi nel costruirsi una “presenza digitale”, che possa interessare gli interlocutori che vogliono coinvolgere, molte di loro stanno anche trasformando la propria struttura organizzativa per poter analizzare l’enorme volume di dati provenienti dal web e per poter sviluppare i progetti delle proprie agende digitali.
Si vogliono così sviluppare dei protocolli per velocizzare il processo di approvazione e, così facendo, permettere alle nuove iniziative di seguire rapidamente quelle già implementate, basandosi su un framework di conoscenze ed esperienze pregresse. Tutte queste operazioni saranno sicuramente facilitate qualora sia costruito un organo centralizzato che si occupa di digital in azienda e che si interfaccia con i vari team di brand.
Leggi il resto di questa voce →

Oscar Lambrughi

Digital pharma trends: l’Interactive Guide 2013 – parte 1/2

marzo 14, 2013 in Web marketing

Trend e dati del digital pharma visti da Medical Marketing & Media

In questo post vorrei riassumere i principali spunti emersi dal numero speciale della rivista Medical Marketing & Media dedicato al digital pharma: The Interactive Guide 2013 .

interactive-guideOgni anno MM&M pubblica, infatti, un numero speciale della rivista in cui vengono riassunti i principali trend e dati dello scenario digitale farmaceutico. In particolare nell’edizione di quest’anno i temi sui quali si è incentrata la discussione sono stati:

  • Il mutato comportamento del consumatore nel rapporto con le aziende farmaceutiche e le opportunità che ne derivano;
  • Il passaggio dalla mera raccolta di dati sulle conversazioni dei pazienti e dei medici online alla decodifica delle stesse per arrivare a comprenderle e utilizzarle per sviluppare delle azioni strategiche;
  • La ristrutturazione interna delle aziende farmaceutiche e la creazione di funzioni dedicate allo sviluppo e implementazione della strategia digitale;
  • L’importanza di coinvolgere il team di regulatory aziendale per non incorrere in blocchi “legali” interni alle proprie iniziative in campo digital;
  • Il comportamento digitale dei medici e l’utilizzo di device multipli;
  • Le opinioni di cinque esperti sui progressi ottenuti dalle aziende farmaceutiche nel 2012, con uno sguardo alle sfide ancora da affrontare e superare nel 2013.

Leggi il resto di questa voce →

Oscar Lambrughi

La reputation corporate delle aziende pharma

marzo 1, 2013 in Web marketing

A inizio anno è stata pubblicata un’interessante survey di PatientView: “The corporate reputation of pharma – the patient prospective”. Riportiamo di seguito i dati di principale interesse.

Nei mesi di novembre e dicembre 2012 sono state intervistate ben 600 associazioni di pazienti a livello internazionale (con sede in 56 paesi), nazionale (Gran Bretagna)e regionale (locale), chiedendo loro di dare opinioni e valutare la reputazione di 29 aziende farmaceutiche. Nel 2012 il 72% delle risposte provengono da associazioni di pazienti europee, mentre nel 2011 il 70%.
Questa particolare analisi è stata svolta anche l’anno precedente, così che è stato possibile fare un utile confronto.

Sei gli indicatori utilizzati per valutare la reputazione aziendale:

  • Se l’azienda ha un’efficace strategia centrata sul paziente
  • La qualità delle informazioni che l’azienda fornisce ai pazienti.
  • L’azienda garantisce la sicurezza dei pazienti.
  • L’utilità per i pazienti dei prodotti dell’azienda.
  • Essere trasparente con gli stakeholder esterni.
  • Se la società agisce con integrità

Leggi il resto di questa voce →

Oscar Lambrughi

2013, l’anno della trasformazione sanitaria secondo PWC

febbraio 4, 2013 in e-Health

La tecnologia, il mercato l’andamento dei consumi hanno e stanno cambiando fortemente l’assistenza sanitaria negli Stati Uniti.  PricewaterhouseCoopers ha pubblicato a gennaio il report dal titolo “Top health industry issues of 2013”, in cui si delineano i principali cambiamenti del settore sanitario che caratterizzeranno il 2013. Il report si focalizza sui trend che influenzano le riforme sanitarie, i pazienti, le società assicurative, le strutture sanitarie e le imprese dell’industria farmaceutica.
In questo post vi propongo dunque una sintesi del report che può essere utile anche per capire meglio come nel nostro Paese i mutamenti in campo healthcare vadano a influenzare le aziende farmaceutiche.

Il documento di PWC evidenzia come il cambiamento globale nelle modalità con cui verranno finanziati e forniti i servizi sanitari porterà le imprese farmaceutiche a essere messe al centro dell’attenzione per quanto riguarda le proprie offerte, che dovranno essere in grado di differenziare rispetto a quelle dei propri concorrenti all’interno di un mercato sempre più affollato ed esigente.
Alcuni risultati dell’indagine, che confermano quanto abbiamo precedentemente discusso in altri post, rivelano che:

  • La comunicazione digitale diviene sempre più diffusa. Più di un quarto dei pazienti intervistati afferma di aver comunicato con i propri caregiver via e-mail o SMS e di esserne soddisfatti.

pwc-hri-top-health-industry-issues

  • La preoccupazione per la privacy aumenta con  ’aumentare dell’accesso ai dati sanitari. Il 73% dei pazienti afferma di essere preoccupato per la privacy dei propri dati visto che il personale sanitario è oggi in grado di potervi accedere dai propri dispositivi mobili.

Leggi il resto di questa voce →