Online il “Green Paper on mHealth”

aprile 15, 2014 in Mobile pharma di Oscar Lambrughi

Se trovi interessante questo articolo, iscriviti alla Newsletter mensile di Digital Pharma.
Lascia l’indirizzo email nel box a destra e sarai sempre aggiornato sul mondo del marketing e della comunicazione farmaceutica.

Giovedì scorso, il 10 aprile, è stato pubblicato sul portale della Commissione europea il “Green Paper on mobile health”, vale a dire il documento con le linee guida sulle applicazioni sanitarie mobile.
Il Libro verde sarà oggetto di consultazione fino al 3 luglio 2014, la Comunità Europea vuole, infatti, stimolare un coinvolgimento di tutte le parti interessate per risolvere alcune questioni su come poter migliorare la salute e il benessere dei cittadini grazie al mHelath. Associazioni di consumatori e pazienti, operatori sanitari, autorità pubbliche, strutture sanitari (ospedali, cliniche…), ma anche sviluppatori di app, produttori di dispositivi mobili, fornitori di servizi e i singoli cittadini interessati sono quindi chiamati ad apportare suggerimenti su temi aperti tra cui quelli legati alla sicurezza delle app, alla privacy e all’utilizzo e protezione dei dati raccolti.
Entro il quarto trimestre del 2014 la Commissione intende pubblicare una sintesi dei feedback raccolti, per poi impegnarsi in eventuali azioni politiche nel 2015.

Secondo Neelie Kroes, vicepresidente e Commissaria responsabile per l’Agenda digitale “La sanità mobile permetterà di ridurre il numero di visite costose in ospedale, di coinvolgere i cittadini nella gestione della propria salute e del proprio benessere e di promuovere la prevenzione. ”

Insieme al Libro verde, che era parte del programma della Commissione sulla sanità elettronica 2012-2020, è stato pubblicato anche un documento di lavoro con l’obiettivo di mostrare le norme comunitarie esistenti relative al trattamento dei dati e dei dispositivi medici.
Sempre sul portale Ce, un’inforgrafica mostra come siano oggi disponibili quasi 100 mila app di mHealth, stimando che entro il 2017 saranno oltre 1.5 miliardi le perone che le utilizzeranno, con un notevole risparmio per le spese del sistema sanitario.

mHealth Green-paper

Vuoi condividere questa infografica?

Sul tuo BLOG o sito, copia e incolla questo codice:

Diffondila sui social: