Care4today per l’aderenza alla terapia

marzo 12, 2014 in Mobile pharma di Oscar Lambrughi

Se trovi interessante questo articolo, iscriviti alla Newsletter mensile di Digital Pharma.
Lascia l’indirizzo email nel box a destra e sarai sempre aggiornato sul mondo del marketing e della comunicazione farmaceutica.

L’aderenza al trattamento terapeutico nei Paesi occidentali, tra i pazienti affetti da malattie croniche, arriva solo al 50% (Il “Manifesto per l’aderenza alla terapia farmacologica sul territorio italiano”). La scarsa aderenza si manifesta principalmente nel saltare l’assunzione del farmaco o nel ritardarla rispetto all’orario previsto.

Una scarsa aderenza alla terapia può essere causa dell’inefficacia del trattamento, oltre che di effetti collaterali per interruzione terapia o sovradosaggio. Le conseguenze della mancata aderenza sono cliniche e psicosociali per i pazienti, con un impatto negativo sulla qualità di vita, ma anche economiche se si considera lo spreco di risorse del sistema sanitario nazionale.

La tecnologia può essere uno strumento utile  per offrire dei miglioramenti al problema dell’aderenza alla terapia farmacologica, grazie a sistemi:

  • di monitoraggio delle prescrizioni, che permettono di raccogliere dati;
  • per la misurazione dei livelli di aderenza, come dispositivi per la somministrazione del trattamento (ad esempio di auto-iniezione) che, registrano le dosi assunte;
  • per facilitare la comunicazione medico e paziente e coinvolgerlo nel proprio percorso terapeutico.

Care4Today2Janssen, l’estate scorsa, ha lanciato la piattaforma Care4Today per promuovere un programma di aderenza, che offre al paziente promemoria personalizzati per la corretta assunzione dei farmaci e per rinnovare le prescrizioni, oltre che la possibilità di comunicare con il medico.

I promemoria sono forniti al paziente tramite messaggistica via app mobile o via web, ogni messaggio richiede una risposta per indicare che il paziente abbia assunto il farmaco, il sistema registra poi le assunzioni, monitorando l’adesione del paziente, che se lo desidera può mostrare e condividere il report con il medico. Il sistema può dare promemoria su qualsiasi farmaco, non solo i farmaci da Janssen.

L’applicazione funziona su iOS e Android smartphone, ma se l’utente non dispone di uno smartphone, può impostare i promemoria  da una web app e i solleciti saranno inviati via SMS.

A differenza di applicazioni che inviano solo promemoria, Care4Today ™ fornisce anche strumenti che  incoraggiano il paziente a prendere il farmaco in tempo:

  • Care4Family ™ – che permette ai familiari, caregiver del paziente di monitorare l’assunzione dei farmaci e ricordargli di assumerli per tempo;
  •  Care4Charity ™ – che permette all’utente di selezionare un ente di beneficenza (tra AIDS United, American Diabetes Association, e Save the Children)che riceverà una donazione di 5 cent da Janssen per ogni giorno in cui si indica di aver preso correttamente i farmaci.
  • Report – condivisione dei grafici sul programma di aderenza con i familiari e il proprio medico.

Janssen ha poi creato 3 diverse soluzioni all’interno di Care4Today:

Care4Today

Heart Health Solutions: un programma di riabilitazione cardiaca basata sulle evidenze che si sta sviluppando per migliorare lo stato di salute dei pazienti, ma anche il lavoro del personale sanitario e l’efficienza della terapia.

Mental Health solutions: un programma di gestione del paziente con gravi malattie mentali (come la schizofrenia e il disturbo bipolare), basato sulla comunità per ottimizzare il percorso di cura in modo da ridurre l’incidenza di recidiva e riospedalizzazione, supportando il medico nel fornire assistenza di qualità e permettendo ai pazienti di vivere meglio con la loro condizione. Programmi pilota sono attualmente in corso nel Regno Unito e in Germania.

Orthopaedic Solutions: un programma dedicato ai pazienti che hanno subito un intervento ortopedico, per un pieno recupero della mobilità, fornendo un supporto post-chirurgico, sia in ospedale che a casa. Una programma pilota di un anno è stato lanciato in un centro di eccellenza ortopedico nel Regno Unito.

 

)