A pranzo con Pharmaguy!

giugno 19, 2013 in Eventi pharma di Oscar Lambrughi

Se trovi interessante questo articolo, iscriviti alla Newsletter mensile di Digital Pharma.
Lascia l’indirizzo email nel box a destra e sarai sempre aggiornato sul mondo del marketing e della comunicazione farmaceutica.

Mercoledì 19 giugno sono stato, molto gentilmente, invitato in Roche (grazie 1000!) per un appuntamento eccezionale, l’incontro con John Mack, il leggendario “Pharmaguy”, in occasione del suo speech alla Roche Digital Academy.

Per i pochi di voi che non conoscono John, ricordo che è oggi l’autore del notissimo Pharma Marketing Blog e che ha una lunga e straordinaria storia alle spalle.
Infatti è stato cofondatore dell’Internet Healthcare Coalition (nel 1997), coautore del eHealth Code of Ethics (2000) e
nel 2009 ha presentato i risultati di uno suo studio, al FDA Social media Hearing.

Di social specificatamente ha, infatti, parlato durante la sua relazione all’Accademy, argomento affrontato anche durante il pranzo, a cui ho avuto il piacere di partecipare, conversando con lui su come negli Stati Uniti i social e le communities sono utilizzate nel farmaceutico.

digital-academy-pharmaguy


La sua presentazione si intitolava Overcoming Pharma’s Social Media Challenges, il tema era, infatti, quello delle sfide che le aziende farmaceutiche devono superare, con alcuni case di social media pharma pionieri, che hanno promosso progetti social in un momento ancora privo di orientamenti normativi, di “errori” e infine di “Best practices”.
La presentazione inizia proprio con la frase di Elbert Hubbard (scrittore americano):

Constant effort and frequent mistakes are the stepping stones to genius”.

John ha postato la sua presentazione sul suo blog, a questo link.

L’incontro è seguito da un vivo confronto su come i social possono anche in Europa e in Italia essere implementati nelle strategie di marketing delle aziende farmaceutiche, nel pieno rispetto delle policy.

Il Social è un tema di grande interesse, che non può essere ignorato, con enormi potenzialità da offrire alle aziende farmaceutiche, che con un’adeguata Social Media strategy sono in grado di massimizzare i risultati, nel pieno rispetto degli aspetti legali e compliance.