My Pain feels Like per descrivere il dolore neuropatico

marzo 31, 2014 in Case Studies di Oscar Lambrughi

Se trovi interessante questo articolo, iscriviti alla Newsletter mensile di Digital Pharma.
Lascia l’indirizzo email nel box a destra e sarai sempre aggiornato sul mondo del marketing e della comunicazione farmaceutica.

Ipogetti digitali possono essere uno strumento utile per aiutare medici e pazienti nel migliorare e velocizzare la fase della diagnosi? Ecco il nuovo sito web “My Pain feels Like” (mypainfeelslike.com), sviluppato da Grünenthal, che nasce proprio con l’obiettivo di aiutare i pazienti a descrivere meglio le caratteristiche del dolore neuropatico localizzato, in modo da facilitare la comunicazione col medico e il processo di diagnosi.

my-pain-feels-like


Il dolore si può presentare con caratteristiche e modi diversi, quello definito neuropatico è di lunga durata, causato da una patologia o da un danno a livello del sistema nervoso. Il nuovo sito web propone un questionario che i pazienti potranno compilare e che è loro utile per riconoscere il dolore, aiutandoli quindi a descriverlo al meglio al proprio medico. Il questionario “Il mio dolore sembra…” è stato redatto dagli specialisti della Montescano Pain School, si tratta di una serie di domande a risposta chiusa che permettono di assistere il paziente nel definire il dolore provato, individuando diversi tipi di sensazione, la tipologia, la componente psicologica e la localizzazione della propria sofferenza in modo che il paziente possa essere accompagnato nella descrizione al medico in modo che sia il più possibile particolareggiata e localizzata. Alla fine del questionario il paziente può stampare una scheda descrittiva dei sintomi, che può utilizzare per la visita dal medico.

My pain feels like  potrebbe rivelarsi quindi un valido strumento per i pazienti. Spesso, infatti, il dolore  è un’esperienza tanto personale che viene percepita come  “incomunicabile”, i sintomi sono descritti con termini emotivi, piuttosto che tecnici e dettagliati: il formulario è stato creato proprio per individuare quelli più adatti e aiutare il medico nella diagnosi.

Oltre al questionario il paziente può trovare sul sito storie di altri pazienti con esperienze simili, oltre che informazioni sul dolore neuropatico e sui possibili trattamenti terapeutici.