Boehringer Ingelheim lancia MyCancerCircle

giugno 14, 2012 in Case Studies di Oscar Lambrughi

Se trovi interessante questo articolo, iscriviti alla Newsletter mensile di Digital Pharma.
Lascia l’indirizzo email nel box a destra e sarai sempre aggiornato sul mondo del marketing e della comunicazione farmaceutica.

mycancercircle communityIl 31 maggio scorso Boehringer Ingelheim ha annunciato il lancio di MyCancerCircle.net uno strumento online gratuito e personalizzabile che permette ai caregiver di persone malate di cancro di organizzare e coordinare una cerchia di familiari e amici che si offrono di fornire un sostegno pratico ed emotivo.

 

L’online tool, sviluppato in associazione con Lotsa Helping Hands
e CancerCare, è stato presentato dall’azienda farmaceutica in occasione del meeting annuale della American Society of Clinical Oncology (ASCO) a Chicago.

Boehringer Ingelheim riconosce che i caregivers forniscono un supporto enorme ai propri cari affetti da cancro, e anch’essi hanno bisogno di essere sostenuti”, ha detto Kevin Lokay, Vice Presidente e Responsabile Unità di Business Oncologia di Boehringer Ingelheim.
“Questo servizio dimostra l’obiettivo di Boehringer Ingelheim che è quello di aiutare non solo i pazienti affetti da cancro, ma anche coloro che si prendono cura di loro ogni giorno. Siamo entusiasti di collaborare con CancerCare e Lotsa Helping Hands in questa importante iniziativa
“.

I protagonisti del progetto

Lotsa Helping Hands è un servizio che riunisce operatori sanitari e volontari, consentendo agli utenti di creare comunità online che servono ad organizzare la vita quotidiana di caregivers e durante i periodi di crisi medica del paziente.
I caregivers possono ricevere così l’aiuto a loro necessario, sia pratico che emotivo, e i volontari possono aiutare chi ha più bisogno nella loro comunità.
Ad oggi quasi un milione di utenti del forum hanno partecipato attivamente come volontari e più di 50 organizzazioni no-profit statunitensi sono partner di Lotsa Helping Hands e aiutano a sostenere i caregivers.
CancerCare è una organizzazione no-profit statunitense che fornisce gratuitamente servizi di supporto professionale per individui, famiglie e operatori sanitari e per aiutarli a meglio affrontare e gestire le sfide emotive e pratiche derivanti dal cancro. I servizi offerti includono gruppi di consulenza e supporto, pubblicazioni e laboratori didattici e di assistenza finanziaria. Tutti questi servizi sono forniti da assistenti sociali oncologici professionisti e sono offerti gratuitamente.

MyCancerCircle.net

Ma veniamo ora al dunque, cos’è mycancercircle.net?

L’online tool permette al caregiver che si iscrive di creare una community personalizzabile, a cui poi è possibile far partecipare amici, familiari e volontari locali e in cui è possibile condividere informazioni utili sul paziente affetto da cancro: appuntamenti, incarichi per cui si richiede assistenza e qualsiasi altra cosa utile alla neonata comunità di sostegno.

La community è estremamente personalizzabile e include moltissime caratteristiche che permettono agli utenti di trarre il massimo profitto sia in termini organizzativi, sia quanto a condivisione di esperienze e di supporto psicologico.

 

mycancercircle sezioni

Le principali sezioni della community sono:

  1. Home:
    sezione che contiene le principali funzionalità con cui interagire nella community. E’ possibile pubblicare avvisi, condividere informazioni sulle preferenze del paziente, pubblicare messaggi su una bacheca, aggiungere delle foto, accedere alle risorse utili inserite dall’amministratore, inviare messaggi di sostegno al caregiver e al malato ed è possibile anche aggiungere delle sezioni personalizzate a cura del/degli amministratori della community.
  2. Me:
    sezione in cui ogni membro può inserire informazioni personali e di contatto sul proprio profilo oltre a modificare le impostazioni sulla privacy.
  3. People:
    in questa sezione si trova la lista di tutti i partecipanti alla community completa di nominativi, e-mail, telefono, ruolo all’interno della community e note aggiuntive.
  4. Help Calendar:
    a mio avviso la sezione più importante, in cui è possibile visualizzare il calendario mensile e che permette ai membri della community di offrirsi volontari per gli incarichi che il caregiver da solo non riesce a svolgere.
  5. Administration:
    questa sezione ,riservata agli utenti che hanno il ruolo di amministratori, in primis il caregiver che ha creato la community, permette la gestione di:
    Membri (aggiunta, eliminazione, creazione di sottogruppi come ,ad esempio, membri denominati “autisti” che si offrono volontari con lo specifico intento di mettere a disposizione la loro auto
    Calendario (aggiunta e gestione incarichi, creazione di eventi, monitoraggio delle attività in corso)
    Community (aggiunta di avvisi e messaggi, invio di e-mail all’intera community oppure solo a membri o gruppi selezionati, gestione e aggiunta/eliminazione delle sezioni della community incluso quelle personalizzate, modifica del nome della community, modifica delle impostazioni predefinite relative alle autorizzazioni di privacy o di gruppo)
  6. About:
    informazioni sugli sponsor del progetto (Boehringer Ingelheim, Lotsa Helping Hands e CancerCare)

Oltre alle funzionalità sopracitate vi è una barra laterale in cui si possono trovare alcuni link utili a risorse messe a disposizione da Lotsa Helping Hands (Resources e Tips and Features) e da CancerCare (Resources e Caregiver Resources).
Alcune delle risorse messe a disposizione sono:

  • link utili ai servizi di counselling psicologico,
  • link utili per informazioni di tipo finanziario/assicurativo,
  • pubblicazioni recenti sulla malattia, ricette e spunti utili per la vita quotidiana dei malati e dei caregiver.

 

Per saperne di più riguardo a MyCancerCircle vi invito a consultare la presentazione che potrete trovare sul mio profilo slideshare. La presentazione fornisce una descrizione dettagliata delle funzionalità di questo nuovo social tool.